· 

Ad Abano, chiesa moderna e ricca di colore

In articoli precedenti del blog abbiamo parlato della passeggiata che collega Abano vecchia ad Abano nuova, e del Duomo di San Lorenzo, che è l'edificio religioso più antico.

 

Abano nuova è definita anche Abano bagni, perché è questa la zona in cui iniziò l'acqua a sgorgare, ed è qui che nacquero gli stabilimenti termali.

I malati cattolici che venivano in questa terra a curarsi, avevano la chiesa (il Duomo) un po' troppo lontana da raggiungere a piedi. Così si costruì una piccola chiesetta di fronte al Parco del Montirone (a fianco Hotel Palace Meggiorato, di fronte Hotel Due Torri), utilizzata dal 1779 al 1957.

 

Verso il 1950 si capì che questa chiesetta non sarebbe stata adatta a ricevere tutti i fedeli e turisti della nuova zona in rapido sviluppo di Abano bagni, così si creò la Chiesa del Sacro Cuore, inaugurata nel 1958.

 

La Chiesa del Sacro Cuore
La Chiesa del Sacro Cuore

Cosa vedere

  • facciata di pietra bianca di Asiago
  • interno soffitto in doghe in legno
  • sospesa sopra il presbiterio, una corona in legno massiccio, del peso di sei quintali
  • all'ingresso della chiesa un crocefisso in legno di ulivo
  • altare centrale, composto da un blocco monolitico di marmo bianco di Carrara, che si apre una spaccatura, simbolo dello spezzare il Pane santo
  • le pale laterali (la pala della Madonna, la pala di Sant'Antonio, e la pala del Sacro Cuore)
  • le opere della Via Crucis
  • l'organo nuovo, del 2005
  • gli enormi pilastri di cemento posti ai lati
  • vetrate della chiesa e del battistero dai colori sgargianti, che donano all'interno una luce molto suggestiva
  • il bellissimo battistero annesso, in cui sorge la vasca battesimale, blocco unico di marmo di Carrara, dalla forma che richiama il grembo materno. E' situato su di uno specchio di acqua corrente: è quasi un nuovo Giordano.

ORARI SANTE MESSE

Orario feriale: 8.30, 18.15

Sabato e prefestivi: 18.15

Domenica: 9.00, 10.00 (da marzo fino a novembre la messa è bilingue italiano/tedesco): 11.00, 12.00, 18.15

Scrivi commento

Commenti: 0