· 

Giardino monumentale storico con labirinto

Siamo ad appena 10 km di strada da Abano e Montegrotto, in una frazione di Galzignano Terme.

 

E' il giardino più romantico dei Colli Euganei.

E' un giardino monumentale, ricco di statue, fontane, ruscelli, cascate, scherzi d'acqua e peschiere.

 

Venne realizzato tra il 1665 ed il 1696, e le fontane sono ancora tutte funzionanti.

E' presente un labirinto.

 

Stiamo parlando del Giardino di Valsanzibio, della Villa Barbarigo-Pizzoni Ardemani.

Villa Barbarigo-Pizzoni Ardemani
Villa Barbarigo-Pizzoni Ardemani

La Villa era un tempo raggiungibile tramite canali, anche da Venezia, attraverso la Valle di Sant'Eusebio, da cui la località prende il nome (Valsanzibio deriva da Valle di Sant'Eusebio). Leggi l'articolo del blog in cui parliamo dei trasporti via fiume.

 

Il Padiglione di Diana era l’entrata principale via acqua alla tenuta dei Barbarigo nel 17mo e 18mo secolo.

Oggi è stato mantenuto un laghetto per valorizzare la sontuosa facciata arricchita da statue, fontane e bassorilievi in onore di Diana-Luna (la dea della natura e degli animali selvaggi).

 

A confermare tutto sono ben visibili davanti all'ingresso sull'acqua i pali colorati per l'attracco. Questa parte è visibile dalla strada, senza accedere al giardino.

Il Padiglione di Diana, visibile dalla strada
Il Padiglione di Diana, visibile dalla strada

Il giardino, barocco, consta di oltre 60 statue scolpite nella pietra d’Istria, ed altrettante sculture minori che si integrano ad architetture, ruscelli, cascate, fontane, laghetti, scherzi d’acqua e peschiere, fra innumerevoli alberi ed arbusti, su più di 10 ettari di superficie.


Inoltre, all'interno del complesso, c’è il Labirinto di Bosso, la simbolica Grotta dell’Eremita, l’Isola dei Conigli e il Monumento al Tempo.


Il famoso labirinto è tra i più antichi al mondo, ed è costituito da piante di bosso secolari, alte ed affascinanti.

Il labirinto
Il labirinto

Il parco è un luogo di pace e silenzio con dei prati curatissimi, e con la presenza di animali rari come i cigni neri australiani, le tartarughe d'acqua e le bellissime papere bianche nostrane. Tutto convive in grande armonia.


COME ARRIVARE AL GIARDINO DI VALSANZIBIO

Via Diana, 2 - Valsanzibio (Pd)

Parcheggio esterno presente e gratuito.


VISITE E BIGLIETTI

Il giardino è aperto da fine febbraio a metà dicembre, e il biglietto costa 11 € per gli adulti.

Supplemento per visita al labirinto: 4 €

La Villa è visibile solo da fuori, ma non è visitabile.

E' presente un chiosco per una pausa ristoro.


ALTRE INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni, ad esempio per sapere quando e come si tengono le visite con la guida, visitate il sito ufficiale del Giardino di Valsanzibio.

Una fontana del Giardino di Valsanzibio
Una fontana del Giardino di Valsanzibio

Se siete in vacanza alle terme euganee, provate a chiedere alla reception dell'hotel se dispongono di buoni sconto per il biglietto. Talvolta ne vengono forniti!

Scrivi commento

Commenti: 0